mercoledì 6 luglio 2011

In ricordo di Michele Maddalena


Questa mattina, presso la Basilica di San Bartolomeo al Corso Garibaldi di Benevento, è stata celebrata una Santa Messa di suffragio per il compianto consigliere provinciale Michele Maddalena, scomparso lo scorso anno.

Presenti al rito, officiato dal rettore della Basilica, mons. Mario De Santis, i familiari di Maddalena, il vicepresidente della Giunta Antonio Barbieri, il vicepresidente del Consiglio provinciale Giuseppe Lamparelli, numerosi assessori e consiglieri provinciali, oltre che dirigenti, funzionari e dipendenti dell’Ente. Assenti, a causa di impedimenti personali, il presidente della Provincia Aniello Cimitile e il presidente del Consiglio Giuseppe Maria Maturo che hanno fatto giungere un messaggio di cordoglio e di vicinanza alla famiglia dello scomparso; così come ha fatto il consigliere provinciale e senatore Cosimo Izzo.

Nel corso della celebrazione, mons. De Santis ha ricordato le doti umane e politiche di Maddalena che aveva speso la sua vita per il Fortore, area dalla quale proveniva, per tutelarne identità culturale e per promuoverne lo sviluppo socio-economico, ed ha sottolineato l’importanza per i colleghi assessori e consiglieri di raccogliere la sua eredità per svolgere l’attività politica secondo il Magistero della Chiesa che la definisce “arte nobile da esercitare per il bene comune”.

Nessun commento:

Google