lunedì 20 maggio 2013

Il Pd presenta una legge anti 5 stelle. "Movimenti non ammessi alle elezioni"


Il testo di Finocchiaro e Zanda prevede la piena attuazione dell'articolo 49 della Costituzione e quindi che i partiti abbiano personalità giuridica e statuto. La senatrice: "Nessuna avversione per i Cinque Stelle". Arriva anche una proposta per cancellare il Porcellum e ripristinare il Mattarellum (per continuare a leggere clicca qui sotto)

Elezioni, Pd: “Stop ai movimenti”. M5S: “Pensino all’ineleggibilità di Berlusconi” - Il Fatto Quotidiano

Nessun commento:

Google