lunedì 19 gennaio 2015

Anziani, a Baselice arriva il taxi sociale

Con questo servizio il Comune di Baselice intende promuovere e sostenere ulteriori iniziative di assistenza a persone in situazioni di disagio fisico ed economico.

Il servizio consiste nell’erogare a cittadini ultra sessantacinquenni e/o diversamente abili residenti nel Comune, le seguenti prestazioni:
servizio di trasporto e accompagnamento degli utenti presso servizi sanitari (non di primo soccorso), servizi sociali, servizi integrativi, amici, parenti, spesa ecc.;

La Misericordia di Baselice ha offerto la propria disponibilità ad effettuare il servizio di “Taxi sociale” alle seguenti condizioni:
1) Pubblicazione ed informazione del servizio;

2) Centrale operativa numero 340/7201808 (referente sig. Graziano Cece) con il quale richiedere il servizio dalle ore 09:00 alle ore 12:00;

3) Prenotazione del servizio nelle 24 ore antecedenti l’intervento concordato e secondo la programmazione di un calendario giornaliero;

4) Erogazione degli interventi dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì.

5) Garanzia dello spostamento dell’utente fino ad un raggio di 100 Km andata e ritorno per un massimo di tre ore di intervento;

6) Numero di interventi illimitati in un anno (non più di quattro interventi mensili per singolo utente);

7) Interventi eseguiti attraverso veicoli provvisti di omologazione, revisione e collaudo, e con operatore qualificato e adeguatamente formato;

8) Compartecipazione richiesta all’utenza pari ad € 5,00 per ogni intervento. I costi relativi ai km eccedenti il raggio di percorrenza previsto sono di € 0,50 per ogni Km e di € 10,00 per ora o frazione di ora eccedente le tre ore massimo previste. Sarà rilasciata apposita ricevuta fiscale per ogni intervento.

9) La Misericordia di Baselice si impegna a presentare al Comune di Baselice report bimestrale degli interventi effettuati.

I servizi offerti dalla Misercordia alla comunità sono essenziali e sono prestati a titolo assolutamente gratuito e che , dunque, risulta opportuno erogare un contributo straordinario annuo a sostegno delle attività della stessa per un totale di € 1500,00 (millecinquecento/00), che sarà versato quadrimestralmente nella somma di € 500,00; la Misericordia si impegna a fornire al Comune opportuna rendicontazione del contributo ricevuto.

Nessun commento:

Google