giovedì 5 marzo 2015

Baselice, Giuseppe Del Vecchio inventore dell'apparecchio per la cottura uniforme di alimenti alla griglia

Non sempre il Sud è sinonimo di arretratezza (come vuole farci credere la vulgata corrente), ma spesso esprime intelligenze e capacità sbalorditive nel campo delle innovazioni. E' il caso di una baselicese doc, ma non vogliamo tediarvi con i nostri commenti. Basti leggere l'articolo postato qui sotto e apparso su Realtà sannita per rendersene conto

Giuseppe Del Vecchio nato a Baselice (Bn) il 27 aprile 1957 è un acuto innovatore-inventore erede di una tradizione artigianale familiare esemplare. Il padre, Antonio Del Vecchio, nato il 20 gennaio 1927, è stato una figura 'eroica' dell'artigianato di Baselice.

Con il contributo di Michele Marucci è stato possibile osservare da vicino non solo il brevetto che descriveremo di seguito ma anche raccogliere i tratti originali di una attività artigianale come quella della lavorazione del ferro. La visita all'officina consente di cogliere, con sorpresa, una innata vocazione di lunga data all'innovazione. La descrizione dettagliata delle tempere diverse da utilizzare per le singole parti di un'ascia rappresentano una vera lezione di tecnologia e di approccio culturale innovativo.

Tutto ha origine con la passione e i sacrifici di Antonio Del Vecchio. Il racconto della fornitura dei metalli per l'officina lascia sbalorditi. Antonio si recava a Napoli ad acquistare i metalli necessari in bicicletta: 8 ore all'andata e ben 12 ore al ritorno con la bicicletta sovraccarica dei metalli. Degno erede è risultato Giuseppe.

L'apparecchio ideato, brevettato e realizzato, rappresenta una svolta nel campo della sicurezza alimentare. Non descriveremo i dettagli tecnici del brevetto, per mettere al riparo da clonazioni illegali l'autore, ma è utile sottolineare i positivi effetti salutistici che il nuovo apparecchio consente. E' noto agli studiosi di scienze alimentari dei rischi connessi alla cottura dei cibi ed in particolare della carne alla griglia: produzione e sedimentazione di residui nocivi alla salute.

Il sistema inventato, geniale, evita alla radice il problema eliminando ogni possibilità di contatto dei residui con gli alimenti. Le potenzialità di questa invenzione per migliorare il rapporto alimentazione e salute sono considerevoli sia per i grandi numeri (ristoratori) e sia per uso familiare.

L'auspicio è che al più presto si trovino le risorse e gli interessati ad investire nella valorizzazione industriale degli apparecchi (produzione e commercializzazione) in modo da coniugare più salute anche con più lavoro. Sarebbe auspicabile un interessamento anche delle istituzioni ed in particolare della Camera di Commercio ad accompagnare e sostenere l'attività meritoria di Giuseppe Del Vecchio.

Varie - Giuseppe Del Vecchio inventore dell'apparecchio per la cottura uniforme di alimenti alla griglia (04/03/2015)

Nessun commento:

Google