venerdì 24 aprile 2015

Trivelle nel Sannio, il M5stelle chiede conto al ministro

Trivellazioni più vicine in Irpinia e nel SannioIl deputato del Movimento 5 stelle Carlo Sibilia ha chiesto un incontro “ristretto” al ministro Guidi.

Com’è noto il ministero dello Sviluppo economico qualche giorno fa ha riaperto la procedura per il rilascio dell’autorizzazione alla ricerca di idrocarburi da parte della Delta Energy nelle province di Benevento e Avellino.

"I cittadini sanniti ed irpini – si legge in una nota – sono giustamente preoccupati per le conseguenze che il progetto Case Capozzi riguardante ben 18 comuni (tra cui anche quattro nel Fortore, ndb), potrebbe avere sul piano della salute umana, dell’ambiente e dell’economia locale a forte vocazione agricola e vitivinicola”.
Il M5S, ricorda il parlamentare, “è da sempre contrario alle trivellazioni che non solo deturpano l’ambiente e pongono a repentaglio la salute dei cittadini ma mettono in ginocchio territori vocati all’enogastronomia e al turismo ecosostenibile”.

E conclude: “Basta con la logica del petrolio. Il nostro oro nero sono i prodotti tipici locali e il nostro paesaggio”.

Nessun commento:

Google