martedì 4 agosto 2015

No allo smantellamento dell'assistenza anziani di Molinara

Postiamo stralci della lettera aperta - pubblicata dal quotidiano ottopagine.it - dei familiari degli assistiti della Rsu (Residenza sanitaria assistenziale) contro il rischio chiusura della struttura di Molinara 

"La notizia di uno smantellamento - si legge sul sito del giornale - con conseguente spostamento degli utenti presso un’altra struttura, pesa come un macigno sulla nostra già flebile serenità quotidiana. 

Quello che spesso sfugge alle istituzioni, soprattutto quando si tratta di compiere delle scelte importanti che ricadono su altre persone, malati o anziani per di più, è la considerazione del fatto che si tratta di vite e non di oggetti, in grado di poter essere ricollocati in qualsiasi momento come dei soprammobili sul comodino più o meno distante". 

"Una destabilizzazione - continuano i familiari - che ci fa paura, perché noi che non parliamo il linguaggio degli economisti o con il cinismo di alcuni burocrati, ma guardiamo dritto negli occhi il dolore dei nostri cari, temiamo che tutto questo possa negativamente influire, e pesantemente anche, sul loro stato di salute già di per sé precario.

Infine non ravvisiamo le ragioni  e l’ opportunità della chiusura di una struttura pubblica ben collaudata e funzionante, una delle poche strutture sanitarie pubbliche presenti sul dimenticato territorio del Fortore e per di più efficiente, a vantaggio di soluzioni che mirano solo al mercato politico elettorale di qualcuno". 

E concludono: "Vogliamo rimanere fuori da queste diatribe. Siamo persone, non oggetti, siamo contro ogni tentativo di chiusura della struttura di Molinara".

Nessun commento:

Google