mercoledì 19 ottobre 2016

Fortore, ecco la proposta di riorganizzazione della rete scolastica

Il Fortore e la rete scolastica
Riorganizzazione della rete scolastica nel Fortore? Il Comune di Colle Sannita con delibera di giunta numero 44 del 11 ottobre propone - agli organi competenti - di aggregare in unico istituto di San Marco, il liceo scientifico (61 alunni) e l’Ipssar di Colle (169 studenti), l’Itc di Circello (95 alunni), il liceo classico (111 alunni) e l’Itc (88 alunni) della cittadina del torrone. E infine l’Istituto per il turismo di Baselice (87 alunni). Per un totale di 611 studenti.


Inoltre, la proposta della giunta collese prevede la "verticalizzazione" di tutte le sedi scolastiche di San Bartolomeo in Galdo, che accorpi l'attuale istituto onnicomprensivo, il liceo scientifico e l’Ipa, per un totale di 812 studenti.

Lo scopo sarebbe quello di evitare lo spopolamento scolastico e rispondere alle linee guida del dimensionamento scolastico per il 2017/2018 previste dalla Regione Campania.

Ma la proposta di razionalizzazione della rete scolastica fortorina non piace al vicepreside del liceo di San Bartolomeo, Raffaele Iannelli, che sulla propria pagina Facebook scrive: “E' evidente la debolezza politica del nostro paese in questo momento senza una guida amministrativa. A noi resterebbe l'omino-comprensivo ovvero un istituto che va dal liceo alle scuole dell'infanzia e scuola media”.



Nessun commento:

Google