domenica 22 gennaio 2017

Rifiuti, a Baselice il sito di compostaggio

Sito di compostaggio
Il comune di Baselice è stato individuato, dalla Regione Campania, tra i 25 siti di compostaggio per la frazione umida. Dalla prossima settimana – secondo quanto scrive Repubblica.it – dovrebbero iniziare le riunioni con i Comuni interessati per i bandi di gara. 


La Regione ha messo a disposizione 222 milioni per finanziare i progetti. Ai siti più grandi andranno 24 milioni di euro a quelli più piccoli 12 milioni. 


Ma cos’è un sito di compostaggio?

Per una corretta informazione bisogna chiarire che gli impianti di compostaggio non sono discariche, ma siti dove si lavorano i rifiuti urbani, provenienti dalla raccolta differenziata di materiale organico, convertendoli in concime o combustibile per gli inceneritori.


La RETTIFICA. La minoranza comunale fa osservare sul proprio blog, che il sito di Baselice non è stato individuato dalla Regione Campania, ma è stato il Comune a dare la propria disponibilità ad ospitare nel borgo fortorino l’impianto di compostaggio. Mettiamola così: l'individuazione è avvenuta dopo che l'ente guidato da Domenico Canonico ha manifestato il proprio interesse a localizzare sul proprio territorio il sito di compostaggio.

Intanto, l'opposizione ha fatto richiesta di un consiglio comunale aperto.

(Ultima modifica 9.30 del 25 gennaio)

Nessun commento:

Google