giovedì 23 febbraio 2017

Compostaggio di comunità, venti giorni per aderire al bando della Regione

Impianto di comunità
Una buona notizia sul fronte del trattamento della frazione organica dei rifiuti. La Regione Campania ha pubblicato una manifestazione d'interesse per i Comuni che volessero istallare sul proprio territorio piccoli impianti di compostaggio (vedi foto).Il bando scade tra 20 giorni.

“Il Comune di Foiano risponderà per un impianto la cui capacità di smaltimento sarà pari a 130 t/annui, circa 250 g di umido giornaliero ad abitante. Si prevede un risparmio per i cittadini di circa 22mila euro annui”, spiega Giuseppe Ruggiero, vicesindaco del piccolo comune fortorino.

LA SCHEDA (Cos'è un impianto di compostaggio di comunità)


Per non generare confusione visto le ultime vicende che hanno coinvolto il Comune di Baselice sulla questione dei grandi siti di compostaggio, riportiamo qui sotto la scheda di Wikipedia sui cosiddetti impianti di compostaggio di comunità

Tra il grande impianto industriale e quello domestico (compostiera) si colloca l'attività di compostaggio di comunità. Si tratta di piccole macchine utilizzate per accelerare il naturale processo di compostaggio a cui vengono sottoposti i rifiuti organici. La caratteristica orografica del territorio italiano e la presenza di tanti piccoli comuni, distanti dagli impianti di compostaggio, rende questa soluzione particolarmente interessante anche dal punto di vista economico. 

Nessun commento:

Google