mercoledì 28 gennaio 2015

Baselice, aggiudicata la gara per il rifacimento del costone Pescannozzo

Dal blog del Comune di Baselice apprendiamo che la gara per il consolidamento del "versante orientale del centro abitato" è stata aggiudicata. Tradotto dal linguaggio burocratico significa che presto dovrebbero iniziare i lavori di rifacimento del costone Pescannozzo, che tante polemiche avevano suscitato sui social network.

Ad aggiudicarsi la gara la "Campania Sonda srl" con sede in Agropoli (Sa). Ribasso offerto: 33,459%.
Importo netto di aggiudicazione: 211.527,95 euro oltre ad 12.115,90 per oneri di sicurezza ed 175.159,94 quale costo del personale non soggetti a ribasso e quindi un importo complessivo netto di 398.803,79 euro.

Per chi non lo sapesse, il progetto prevede il consolidamento del costone di arenaria con rete metallica e cemento colorato, un'operazione di maquillage criticata sin dall'inizio da questo blog. E che tuttora ritiene sia una scelta errata, che cambierà in modo irreversibile il volto dell'ultimo angolo caratteristico del paese.

P.S. Delle domande ci sorgono spontanee: ma in tutto ciò la minoranza dov'è? Certo, lungi da noi insegnarle come si fa opposizione, ma perché non alza le barricate su una questione così importante per l'intera comunità? Ha fatto qualche interrogazione comunale che noi ignoriamo? O forse preferisce aspettare le prossime elezioni per far sapere qual è la propria posizione in merito?

Nessun commento:

Google