venerdì 15 maggio 2015

Trasporti, 7 miliardi al nord al sud solo briciole

Il governo ha presentato a Bruxelles un piano di progetti europei per i trasporti di 7 miliardi e 9 milioni di euro. Di questi soldi al Sud sono stati destinati solo 4 milioni, di cui 1 milione alla Campania. 

Quante proteste avete sentito dai politici locali e dalle opposizioni in Parlamento? Quanti banchi della Camera sono stati occupati e quanti deputati sono saliti sui tetti di Montecitorio?

In questi giorni di campagna elettorale stanno tutti facendo promesse spot per accaparrarsi qualche voto, ma non c'è nessuno che stia alzando un grido di protesta davanti alla solita ingiustizia contro il nostro territorio. 

Chi ci dovrebbe rappresentare continua a mantenere un rispettoso silenzio nei confronti delle segreterie di partito (perché i voti li prendono a Belluno come a Cosenza e non conviene ai partiti nazionali mettere in evidenza le disparità economiche in atto contro il Sud). 

Responsabilizziamo questi falsi rappresentanti del nostro popolo togliendo ciò che è il loro ossigeno vitale: il nostro voto. Diamo fiducia a noi stessi, a chi ha avuto il coraggio di non mettersi in condizione di prendere ordini da nessuno. 

Un cittadino che ama questa terra si rifiuta di assecondare i comandi che vengono da Milano, Firenze e Genova. Il fine della politica nasce nobile, e tale deve tornare nella percezione comune. Scetammece: MO o sarà troppo tardi.

Nessun commento:

Google