domenica 8 gennaio 2017

Emergenza neve, scuole chiuse e tanti disagi per le popolazioni del Fortore

Foto Michele Caserio
Ormai si tratta di una vera e propria emergenza. Nel Fortore erano anni che non si registrava un'ondata di neve e ghiaccio di tale portata. Qui, in alcune zone, il manto bianco ha superato anche i quattro metri di altezza. Molti gli interventi di vigili del fuoco e carabinieri. Tante le contrade isolate, in alcuni paesi è mancata per ore la corrente elettrica e molte strade sono impraticabili. 

Il comune più isolato resta Montefalcone dove il sindaco ha chiesto, nei giorni scorsi, l’intervento della prefettura. 

Intanto, i primi cittadini della zona hanno emanato l’ordinanza di chiusura delle scuole. A Baselice resteranno serrate per  lunedì e martedì.  

E per le prossime ore il tempo sembra non  promettere nulla di buono. “Attesi mediamente 10/15 cm di neve – spiega il metereologo Antonio Iannella –, calcolando una incidenza media del fronte sulla nostra area. Non è escluso che, se ci prende bene, possa fare 20 cm, come potenziale ci sarebbe. Magari strascichi fino alla mezzanotte di oggi, poi possibile altra pausa. Però dalla serata di domani, lunedì, fino alla giornata di martedì sono attese altre nevicate”.

Nel frattempo, in serata le temperature sono ritornate sotto lo zero, creando notevoli disagi alle popolazioni del Fortore.

(ultimo aggiornamento ore 18.25)

1 commento:

carmelina ha detto...

Beh la neve ha il suo fascino ma purtroppo crea tanti disagi.

Google